Magia e Civiltà. Raccolta Antologica di Ernesto De Martino

Precio y stock a confirmar
Ed. Garzanti, año 1962. Tapa dura con sobrecubierta. Tamaño 18,5 x 13 cm. Estado: Usado muy bueno. Cantidad de páginas:
288

Magia e civilitàLa presente raccolta antologica sulla magia non si propone di illustrare il carattere dei diversi comportamenti magia nelle civiltà umane attraverso quanto ne referiscono gli etnologi e gli storici delle reliioni: una antología del genere avrebbe necessariamente offerto una congerie di dati senza unità, tranne quella, di trovarsi materialmente ammassati in uno stesso libro e di riferirsi apparentemente ad uno stesso argomento. La presente raccolta ha uno scopo radicalmente diverso, e cioè quello di contribuire alla storia del concetto di magia nella civiltà occidentale, dalla polemica cristiana contra la magia pagana a quella della Nuova Scienza contro la magia cerimoniale e la magia naturale, sino alle moderne interpretazioni maturate sotto lo stimolo diretto e indiretto del materiale etnológico e storico-religioso accumulatosi dopo l’epoca delle scoperte geografiche e dopo la nascita della etnología, e della storiografia religiosa come scienze. Senza dubbio una storia del concetto di magia in Occidente e oggi ancora prematura, e non certo un’ antologia come la presente vi può provvedere: tuttavia sarebbe già un risultato apprezzabile se attraverso le pagine degli autori prescelti, e soprattutto attraverso il commento che le accompagna, essa giovasse a dare una forma più precisa al problema storico come tale e ne sottolineasse l’importanza per l’avanzamento della consapevolezza della stesso umanesimo occidentale.

Indice
Introduzione
1- Magia e civiltà moderna
Magia ed astrologia nella cultura del Rinascimento, Eugenio Garin
Francesco Bacone: dalla magia alia scienza, Paolo Rossi
2- Le prime interpretazioni etnologiche
Magia e religione, James Frazer
Magia e Chiesa, Emile Durkheim
3- La struttura del pensiero mágico
La partecipazione magica, Lucien Lévy Bruhl
Spazio, tempo e causalità magiche
4- Le interpretazioni psicologiche
Magia e regressione narcisistica, Sigmund Freud
L’uomo arcaico, Carl Gustav Jung
Magia infantile, Jean Piaget
Ripetizione della cosmogonia, Mircea Eliade
La magia schizofrenica, Robert Volmat
5- Magia ed esistenza nelle società primitive
Il comportamento razionale, Bronislaw Malinowski
Il rito e la formula, Bronislaw Malinowski
6- Il problema dei poteri magici
I successi e gli scacchi della magia, Bronislaw Malinowski
L’efficacia dei simboli magici, Claude Lévy Strauss
7- La magia come degenerazione
Pietà religiosa e utilitarismo magico
8- Il folklore magico dell’ltalia meridionale
La magia lucana, Ernesto de Martino
Conclusione
Fonti
Breve guida bibliografica